giovedì 30 maggio 2013

TUTTI PAZZI PER ROSE - La recensione su Orizzonti di Gloria


Esce oggi nelle sale italiane Tutti pazzi per Rose, ovvero Populaire, brillante commedia francese dal sapore vintage, ambientata alla fine degli anni Cinquanta e interpretata da una determinata e bravissima Deborah François, affiancata da Romain Duris e Bérénice Bejo. Un film piacevole, dipinto con i colori zuccherosi di un'epoca di cambiamento ed emancipazione dai ruoli prestabili della società.
A questo link, sul mio sito Orizzonti di Gloria, potete trovare la mia recensione, introdotta da alcune parole polemiche nei confronti dei distributori italiani, che continuano ad affibbiare odiosi e insopportabili titoli ai film stranieri. 
Su ODG, inoltre, c'è la possibilità di leggere molti altri articoli scritti quotidianamente da me e dai miei collaboratori. Negli ultimi giorni, ad esempio, abbiamo parlato di Akira, Kotoko di Tsukamoto, Wolf Children, La grande bellezza di Sorrentino e Little Deaths, abbiamo omaggiato la vittoria di Kechiche a Cannes con La vie d'Adèle, e tra poche ore avremo anche la recensione dell'attesissimo Solo Dio perdona di Nicolas Refn. Vi aspettiamo.

Nessun commento: