lunedì 14 novembre 2011

TOHORROR FILM FESTIVAL 2011

BRIVIDI D'ORIENTE AL TOHORROR FILM FESTIVAL 2011
Postato alle ottobre 19, 2011 12:06 di mercoledì, 19 ottobre 2011
da: [cinemystic]

tohorror 2011Si svolgerà dall'8 all'12 novembre, presso il Cineclub Blah Blah in Via Po a Torino, l'undicesima edizione del Tohorror Film Festival. Parliamo di un evento di grande tradizione nel sempre più povero panorama italico; una manifestazione che tra mille difficoltà, soprattutto di carattere economico, riesce comunque a trovare la forza per restare in vita, proponendo un programma non privo di spunti d'interesse.

Sotto la Mole si alterneranno sette lungometraggi in concorso (tra cui mi piace segnalare l'horror svizzero Sennentuntschi qui recensito poche settimane fa), e ventiquattro cortometraggi (in lizza anche Ultracorpo di Pastrello e La dolce mano della rosa bianca di Melini), con spazio anche per sceneggiature inedite e numerosi momenti collaterali.

Tra le altre cose, si vedranno lo slasher americano The Orphan Killer, corti e serie web fuori concorso, performances dal vivo, live set musicali, mostre e aperitivi accompagnati dalle esibizioni del Circolo degli Amici della Magia di Torino.

Non mancheranno, inoltre, incontri con scrittori, giornalisti, antropologi e curatori degli effetti speciali. Il 10 novembre, ad esempio, sarà presente Cristiana Astori, per presentare il suo nuovo romanzo Tutto Quel Nero, pubblicato da Mondadori e dedicato alla misteriosa e seducente figura della splendida Soledad Miranda, attrice feticcio di Jesus Franco.

tokyo syndromeIl giorno prima, mercoledi 9 novembre, alle 19.30, sarà invece il turno del sottoscritto, ospite del festival per una conferenza in cui si parlerà di cinema horror giapponese, con particolare riferimento al mio libro Tokyo Syndrome, pubblicato nel 2006 e incentrato proprio sull'imponente fenomeno del J-Horror, che negli scorsi anni ha imperversato tra gli appassionati di tutto il mondo.

In alto a sinistra potete vedere la bellissima locandina del festival.

Per chi vorrà e potrà, appuntamento a Torino.




Leggi i commenti (2)
Grazie per i vostri: commenti (2)

Nessun commento: